Dic
23
Dom
San Quirino PN – Dom 23 Dicembre 2018 @ Palazzetto dello Sport - Via Friuli,6
Dic 23@19:00
I Papu conducono
Palazzetto dello Sport 
Ore 19.00

Serata di Beneficenza, SPORT e RISATE  per l’Area Giovani del CRO

INFORMAZIONI: Associazione Sportiva GymNos   349 603 7753    info@gymnos.it   www.gymnos.it

 

 

COME RAGGIUNGERCI

Dic
26
Mer
Montebelluna TV – Mer 26 Dicembre 2018 @ Palamazzalovo - Via G. Malipiero, 125
Dic 26@20:45

 

I PAPU in “Recital”

Montebelluna (TV)

Palamazzalovo  –  Via G. Malipiero, 125

Ore 20.45

i Papu saranno protagonisti di “Na-atività da ridar”

serata organizzata da Oberon Teatro con
Marco e Francesco, Gigi Rock e i Francofabrica

 

Informazioni: oberonteatro@gmail.com

 

 

COME RAGGIUNGERCI

Dic
31
Lun
Villorba TV – Capodanno 2018 @ Teatro del Pane - Via Fontane, 91
Dic 31@19:45

 

I PAPU in “Il mistero del mistero misterioso”

Teatro del Pane
Via Fontane, 91 – Villorba (TV)

Informazioni e Prenotazioni +39 380 3842008 prenotazioni@teatrodelpane.it

Apertura ore 19.45

Il capodanno del Teatro Del Pane

Una cenaspettacolo esilarante per passare il capodanno
in una location magica
tra risate e gag, servita dalla collaudata ditta
Appi, Besa, Artuso

con Valentina Brusaferro, Michela Mocchiuti, Mattia Coletti, Carlo Migotto

 

 

Un antico palazzo, un detective, un misterioso maggiordomo, un improbabile cameriere e altri stravaganti indiziati questi gli ingredienti di un giallo perfetto e della cena teatrale IL MISTERO MISTERIOSO che aprirà la nuova stagione del Teatro del Pane.

Il detective Andrea Appi ha riunito i sospetti assassini della Contessa, ma un inatteso imprevisto cambierà le dinamiche dell’indagine, complicando sempre più la trama del giallo e scatenando gli egoismi e le meschinità degli altri attori disposti a tutto pur di farsi notare da un produttore televisivo presente tra il pubblico.
I ritmi serrati, le gag e i nonsense, l’umorismo di situazione e non ultima la cornice del giallo, rendono la commedia elettrizzante ed esilarante.

Quello che diverte e conquista della cena spettacolo è che lo spettatore si trova davanti a ben 3 spettacoli differenti ed allo stesso tempo entra in contatto con situazioni ed abitudini teatrali che di solito restano custoditi tra le quinte o nei camerini. La prima è quella che si sta consumando sul palco, ovvero il giallo che tende a scoprire il misterioso mistero, la seconda quella della compagnia che si ritrova all’improvviso a dover risolvere un imprevisto, la terza quella dei personaggi che, sollecitati dal “cameriere Ramiro Besa, fanno uscire fuori le loro frustrazioni, le invidie e la poca stima che hanno nel loro fantomatico regista.

La cena

MENU DI PESCE

Appetizer di benvenuto
Selezione di Canapè

Antipasto
Insalata di merluzzo nordico al pepe rosa e guacamole
Schiette su polentina aromatizzata al lemonsalvia
Salmone marinato all’aneto

Primo
Fagottino ai gamberi su bisque agrumata
Gnocchi di rapa rossa al battuto della laguna

Secondo
Turbante d’orata con spuma di patate
Radicchio e broccoli brasati

Dessert
Mont blanc in coppa

–**–

MENU DI CARNE

Appetizer di benvenuto
Selezione di Canapè

Antipasto
Cappone in insalata natalizia
Polpettine d’anitra e polenta biancoperla
Petittartare al sale affumicato e crostini integrali

Primo
Fagottino alle erbe e ricotta affumicata
Gnocchi di carote al ragu di coniglio

Secondi
Tacchinella ripiena di zucca e castagne
Patate sautè verdure brasate

Dessert
Mont blanc in coppa

–**–

a seguire, a buffet
PANETTONE E PANDORO CON CREMA AL MASCARPONE
CASCATA DI UVA DATTERI E MANDARINI

ore 2:00
ZAMPONE CON LENTICCHIE

 

COME RAGGIUNGERCI

Gen
7
Lun
Pordenone – Lun 7 Gennaio 2019 @ Casa Dello Studente
Gen 7@15:30–15:30

 

I PAPU in “Un Prete Ruvido”

Pordenone

Casa Dello Studente – Via Concordia, 7

Ore 15.30

In occasione dell’apertura dell’Anno Accademico dell’Università della Terza Età

Informazioni: Orario Ufficio 0434 365387

 

Raccontare la vita di un uomo è difficile, soprattutto se è vissuto 94 anni in modo viscerale ed appassionato.
Se però il protagonista del racconto è don Giuseppe Lozer, parroco in Torre di Pordenone nei primi anni del novecento, l’impresa diventa impossibile.
Prete ruvido, combattivo e contrastato, impegnato in innumerevoli attività in campo sociale, a 40 anni dalla scomparsa lascia un segno ancora presente nel ricordo di chi l’ha conosciuto.

Don Lozer è stato un talento di intelligenza, partecipazione sociale e carità cristiana in balìa di un carattere sanguigno, difficilmente controllabile e sempre pronto allo scontro non solo verbale in una Pordenone che stava passando dalla civiltà rurale ottocentesca a quella industriale del novecento.

Le lotte sindacali contro lo sfruttamento degli operai nei cotonifici, la vita estremamente misera del popolo, l’emigrazione, la crisi di una Chiesa che stentava a stare al passo con i tempi, le guerre mondiali e, tra di esse, il fascismo, sono solo alcuni degli scenari nei quali don Lozer si è trovato a vivere, perennemente frustrato nelle sue ambizioni a causa di limiti caratteriali da lui stesso riconosciuti e contro i quali non è mai sceso a compromessi.

E, su tutto, costante ed ispirata, la qualità che più di tutte lo ha contraddistinto: una carità cristiana sincera e cristallina, riconosciuta persino dai suoi più acerrimi detrattori.

Un prete ruvido è uno spettacolo che, in modo non convenzionale, vuole ripercorrere la vita di un protagonista del nostro territorio senza timori reverenziali né prevenzioni, senza condanne né santificazioni.

 

COME RAGGIUNGERCI

Gen
12
Sab
Porcia (PN) – Sab 12 Gennaio 2019 @ Sant'Antonio di Porcia
Gen 12@11:00–12:00

 

I PAPU   presentano

Ore 11.00

 

 

 

Villorba TV – Sab 12 Gennaio 2019 @ Teatro del Pane
Gen 12@20:00–21:00

 

I PAPU in “Fratelli Unici”

Teatro del Pane
Via Fontane, 91 – Villorba (TV)

Ore 20.00

Informazioni e Prenotazioni +39 380 3842008 prenotazioni@teatrodelpane.it

 

 

Due fratelli si ritrovano davanti alla tomba del padre pochi giorni dopo la sua scomparsa. I loro caratteri così diversi, ancor prima dell’imprevedibilità delle vicende umane, li hanno divisi e tenuti lontani per molti anni. Ora però le contingenze li costringono ad un confronto davanti al quale appaiono impreparati, se non addirittura impotenti. Il pragmatico Andrea non riesce a trovare punti di contatto con l’etereo Ramiro e le invidie, i rancori e le incomprensioni di tutta una vita sembrano prendere il sopravvento. Sullo sfondo, sia quello scenografico che narrativo, la figura del padre, che nel corso della storia diventa via via sempre più definita fino a diventare il possibile trait d’union emotivo tra i due fratelli.

Fratelli Unici è un viaggio sentimentale alla ricerca del senso delle cose utilizzando gli strumenti più umani che abbiamo a disposizione: la memoria, gli affetti, l’ironia e la speranza. Il tutto al cospetto dell’unica uscita di scena con la quale prima o poi tutti ci dovremo confrontare. Una storia che acquista un originale valore aggiunto grazie alla scelta della chiave comica, sia nella scrittura che nell’interpretazione, per esprimere la complessità dell’esistenza e dei rapporti tra le persone. Ed è così che l’intera vicenda, comune ma mai banale, prende luce e si amplifica, raccontandoci un’umanità a volte goffa e divertente, a volte seria ma mai triste. Fino a diventare un surreale inno alla vita.

E, su tutto, una piccola grande domanda. Una di quelle che ci si porta dentro per tutta la vita: come si rende il peperone facilmente digeribile? Domanda alla quale forse solo la morte potrà dare risposta.

 

COME RAGGIUNGERCI

Feb
16
Sab
Cologna Veneta (VR) – Sab 16 Febbraio 2019 @ Teatro Comunale
Feb 16@21:15–22:15

 

I PAPU in “Il solito viziaccio”

Teatro Comunale
Piazza Del Mandamento, 61 – Cologna Veneta (VR)

Ore 21.15

Informazioni e Prenotazioni

Carlo Vedovato:  3493746002
  –  Lorena Rossi:  3292105863
Edicola Enigma:  044284276
e-mail: info@teatrocomunalecolognaveneta.it

Uno spettacolo ironico e profondo allo stesso tempo, in cui si può ridere senza vergogna e divertirsi senza complessi di colpa, grazie alla leggerezza e alla poesia con cui sono trattati temi tanto attuali quanto delicati come quelli di famiglia, maternità, omosessualità.

Una produzione Teatro del Pane

Ispirato al film Il Vizietto (1978)

Cast


Albin – Andrea Appi
Renato – Ramiro Besa

Jacob – Simonetta Barbon

Laurent – Nicolò Gasparetto

Adrien – Valentina Beraldo

Simon – Alberto Moscatelli

Louise – Laura Bussani

Simone Deblon – Silvia Spironelli

Adattamento e Regia Mirko Artuso

 “Si ride, senza vergogna, e ci si diverte senza complessi di colpa per il tema, tale è la leggerezza di mano e l’affettuosità di sguardo con cui è trattato. Ma “Il vizietto” è soprattutto l’apoteosi di due interpreti, il finissimo Andrea Appi, scatenato in un gioco di isteria-malinconia che dà spessore umano ad un personaggio tradizionalmente votato al macchiettismo, e il sornione Ramiro Besa che si confronta con un personaggio articolato e complesso, guidati dalla sapiente mano del regista Mirko Artuso.

 

 

COME RAGGIUNGERCI

Feb
17
Dom
Villorba TV – Dom 17 Febbraio 2019 @ Teatro del Pane
Feb 17@19:30–22:00

 

I PAPU in “Il solito viziaccio”

Teatro del Pane
Via Fontane, 91 – Villorba (TV)

Ore 19.30

Informazioni e Prenotazioni +39 380 3842008 prenotazioni@teatrodelpane.it

 

Uno spettacolo ironico e profondo allo stesso tempo, in cui si può ridere senza vergogna e divertirsi senza complessi di colpa, grazie alla leggerezza e alla poesia con cui sono trattati temi tanto attuali quanto delicati come quelli di famiglia, maternità, omosessualità.

Una produzione Teatro del Pane

Ispirato al film Il Vizietto (1978)

Cast


Albin – Andrea Appi
Renato – Ramiro Besa

Jacob – Simonetta Barbon

Laurent – Nicolò Gasparetto

Adrien – Valentina Beraldo

Simon – Alberto Moscatelli

Louise – Laura Bussani

Simone Deblon – Silvia Spironelli

Adattamento e Regia Mirko Artuso

“Si ride, senza vergogna, e ci si diverte senza complessi di colpa per il tema, tale è la leggerezza di mano e l’affettuosità di sguardo con cui è trattato. Ma “Il vizietto” è soprattutto l’apoteosi di due interpreti, il finissimo Andrea Appi, scatenato in un gioco di isteria-malinconia che dà spessore umano ad un personaggio tradizionalmente votato al macchiettismo, e il sornione Ramiro Besa che si confronta con un personaggio articolato e complesso, guidati dalla sapiente mano del regista Mirko Artuso.

 

COME RAGGIUNGERCI

Feb
21
Gio
Paese (TV) – Gio 21 Febbraio 2019 @ Cinema Teatro Manzoni
Feb 21@20:45–21:45

 

I PAPU in “Siamo Uomini o Calamari?”

Paese (TV)

Cinema Teatro Manzoni – Via C. Battisti, 21

Ore 20.45

Informazioni  e  prenotazioni  0422 452218

 

I prof. Appi e Besa sono due antropologi che studiano il comportamento che l’uomo, ma anche la donna, ha nei confronti dei suoi simili. Davanti un’assemblea di studenti, i più fuori corso, esaminano l’umana condotta con cinico distacco e spietata imparzialità, affinchè il povero omuncolo che non ha mai letto Goethe si senta considerato, aiutato a evolversi, e accompagnato verso la luce del sapere. SCHEDA

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Feb
22
Ven
San Daniele (UD) – Ven 22 Febbraio 2019 @ Auditorium Scuole Medie
Feb 22@20:45–21:45

 

I PAPU ospiti a “Fermo Immagine”
con Paolo Patui

San Daniele del Friuli (UD)

Auditorium Scuole Medie –

Ore 20.45

Spettacolo organizzato da Leggermente

Informazioni: info@leggermente.it

iPapu – Uno? No, Due!

 

Fermo Immagine è un focus su personaggi della nostra terra, capaci di esperienze uniche. Ognuno di loro avrà a disposizione un’apposita serata per salire sul palco circondato da amici con cui ha condiviso situazioni per sé determinanti, amici che li accompagneranno in un racconto di sé, leggendo, suonando, cantando, dipingendo, in un fantasmagorico collage multimediale. Non uno spettacolo, ma una narrazione spontanea e a più voci di sé, dei punti di svolta della propria vita. Un format nuovo, insolito, felice e festoso, che non mancherà di regalare sorprese.

 

l’ingresso è libero, l’uscita pure, ma i soci han sempre posto senza seccature

 

 

COME RAGGIUNGERCI

 

Feb
23
Sab
Brendola (VI) – Sab 23 Febbraio 2019 @ Sala Della Comunità
Feb 23@21:00–22:00

 

I PAPU in “Vintage”

Sala della Comunità
– Vo’ di Brendola (VI)

Ore 21.00

Informazioni   0444 401132   Prenotazioni

Ramiro & Andrea lanciano la sfida di re-interpretare alcuni tra i più famosi sketch della storia, sostituendo a modo loro, mostri sacri della comicità.

Si comincia da Angelo Cecchelin, attore comico triestino degli anni ’20 per passare al decennio successivo con i Fratelli De Rege Guido e Giorgio. Il loro è il tipico duo in cui la spalla, permette all’altro di esaltare la sua comicità nel ruolo dello sciocco e balbuziente con effetti spesso assurdi e improntati al nonsense. Vennero ripresi da Chiari e Campanini nel “Vieni avanti cretino”.

Lo sguardo quindi, si sposta in America con i Fratelli Marx, che proprio nello stesso periodo cominciavano la loro formidabile carriera.

Si affacciano gli anni ’50 e si passa a Raimondo Vianello e Ugo Tognazzi in uno degli sketch più conosciuti della televisione italiana: “il troncio e i trucoli”. Non potevano poi mancare Walter Chiari e Carlo Campanini nello sketch del “Sarchiapone”, nato come breve intermezzo tra i numeri di avanspettacolo e riproposto in diverse versioni anche da mamma RAI. E sempre in televisione Walter Chiari e Mario Riva sono poi protagonisti nel “Il timido”.

Tra i mostri della comicità di fine anni ’60 ci sono i Monty Python. Un gruppo comico britannico, attivo principalmente dal 1969 al 1983 e costituito da Graham Chapman, John Cleese, Terry Gilliam, Eric Idle, Terry Jones e Michael Palin. La loro comicità è sempre stata acutamente intellettuale e dissacratante. Lo sketch affrontato vede un Cardinale riprendere il restauratore perché non contento del lavoro fatto nel quadro “L’ultima cena”.

Ci sarà spazio poi, per un’omaggio al grande Dario Fo, con un pezzo tratto dal “Mistero buffo”. Uno spettacolo dedicato ai ricordi e alla tivvù in biancoenero con pochi canali e senza telecomando.

Programmi di qualità con bravissimi autori e attori di sketch memorabili che vi trascineranno in un’atmosfera vintage in una serata d’antan e non solo per un pubblico agée.

 

 

COME RAGGIUNGERCI

Mar
1
Ven
Villorba (TV) – Ven 1 Marzo 2019 @ Teatro del Pane
Mar 1@20:00–22:30

 

I PAPU in “Krapfen”
(niente è come sembra)

La nuova esilarante commedia del Teatro Del Pane,
servita dalla premiata ditta Artuso, Appi, Besa.

Teatro del Pane
Via Fontane, 91 – Villorba (TV)

Ore 20.00

Informazioni e Prenotazioni +39 380 3842008 prenotazioni@teatrodelpane.it

La casa in cui vivono due sorelle Diana (Ramiro Besa) e Rita (Valentina Brusaferro) che per sfuggire alla noia fanno le attrici in teatro, Ludovico il fratello che per “resistere” ha scelto di vivere altrove, un pesce rosso e i Krapfen il dolce preferito di Ludovico (Andrea Appi) e altri stravaganti indizi sono gli ingredienti di una commedia perfetta.
Diana ha riunito i fratelli intorno a un tavolo per trascorrere qualche giorno insieme nella pace e nella serenità della casa di famiglia, ma una serie di imprevisti cambierà le dinamiche della villeggiatura, complicando sempre più la trama . I ritmi serrati, le gag e i nonsense, l’umorismo di situazione e non ultima la casa e i suoi oggetti, rendono la commedia elettrizzante e magica.
Quello che diverte e conquista della cena spettacolo è che lo spettatore si trova davanti a situazioni sempre diverse e sorprendenti.  La trama è semplice e piena di divertenti colpi di scena. La commedia si riempie di ironia e il pubblico in sala tra una portata e l’altra si gode l’intreccio. I piatti prelibati preparati dallo chef Maurizio Baratto creano la giusta atmosfera.
La scenografia è ben strutturata e funzionale: si ingloba alla perfezione con gli attori ed è a servizio della stravagante vicenda.

Regia di Mirko Artuso

Mar
2
Sab
Villorba (TV) – Sab 2 Marzo 2019 @ Teatro del Pane
Mar 2@20:00–22:30

 

I PAPU in “Krapfen”
(niente è come sembra)

La nuova esilarante commedia del Teatro Del Pane,
servita dalla premiata ditta Artuso, Appi, Besa.

Teatro del Pane
Via Fontane, 91 – Villorba (TV)

Ore 20.00

Informazioni e Prenotazioni +39 380 3842008 prenotazioni@teatrodelpane.it

La casa in cui vivono due sorelle Diana (Ramiro Besa) e Rita (Valentina Brusaferro) che per sfuggire alla noia fanno le attrici in teatro, Ludovico il fratello che per “resistere” ha scelto di vivere altrove, un pesce rosso e i Krapfen il dolce preferito di Ludovico (Andrea Appi) e altri stravaganti indizi sono gli ingredienti di una commedia perfetta.
Diana ha riunito i fratelli intorno a un tavolo per trascorrere qualche giorno insieme nella pace e nella serenità della casa di famiglia, ma una serie di imprevisti cambierà le dinamiche della villeggiatura, complicando sempre più la trama . I ritmi serrati, le gag e i nonsense, l’umorismo di situazione e non ultima la casa e i suoi oggetti, rendono la commedia elettrizzante e magica.
Quello che diverte e conquista della cena spettacolo è che lo spettatore si trova davanti a situazioni sempre diverse e sorprendenti.  La trama è semplice e piena di divertenti colpi di scena. La commedia si riempie di ironia e il pubblico in sala tra una portata e l’altra si gode l’intreccio. I piatti prelibati preparati dallo chef Maurizio Baratto creano la giusta atmosfera.
La scenografia è ben strutturata e funzionale: si ingloba alla perfezione con gli attori ed è a servizio della stravagante vicenda.

Regia di Mirko Artuso

Mar
16
Sab
Villanova di Pordenone – Sabato 16 Marzo 2019 @ Tenso-Struttura
Mar 16@15:00

 

I PAPU   conducono
“Porte Aperte a Pordenone”

Tensostruttura  – Via Luigi Pirandello, 33
Villanova di Pordenone
Ore 15.00

 

 

COME RAGGIUNGERCI

 

Mar
23
Sab
Villorba (TV) – Sab 23 Marzo 2019 @ Teatro del Pane
Mar 23@20:00–22:30

 

I PAPU in “Krapfen”
(niente è come sembra)

La nuova esilarante commedia del Teatro Del Pane,
servita dalla premiata ditta Artuso, Appi, Besa.

Teatro del Pane
Via Fontane, 91 – Villorba (TV)

Ore 20.00

Informazioni e Prenotazioni +39 380 3842008 prenotazioni@teatrodelpane.it

La casa in cui vivono due sorelle Diana (Ramiro Besa) e Rita (Valentina Brusaferro) che per sfuggire alla noia fanno le attrici in teatro, Ludovico il fratello che per “resistere” ha scelto di vivere altrove, un pesce rosso e i Krapfen il dolce preferito di Ludovico (Andrea Appi) e altri stravaganti indizi sono gli ingredienti di una commedia perfetta.
Diana ha riunito i fratelli intorno a un tavolo per trascorrere qualche giorno insieme nella pace e nella serenità della casa di famiglia, ma una serie di imprevisti cambierà le dinamiche della villeggiatura, complicando sempre più la trama . I ritmi serrati, le gag e i nonsense, l’umorismo di situazione e non ultima la casa e i suoi oggetti, rendono la commedia elettrizzante e magica.
Quello che diverte e conquista della cena spettacolo è che lo spettatore si trova davanti a situazioni sempre diverse e sorprendenti.  La trama è semplice e piena di divertenti colpi di scena. La commedia si riempie di ironia e il pubblico in sala tra una portata e l’altra si gode l’intreccio. I piatti prelibati preparati dallo chef Maurizio Baratto creano la giusta atmosfera.
La scenografia è ben strutturata e funzionale: si ingloba alla perfezione con gli attori ed è a servizio della stravagante vicenda.

Regia di Mirko Artuso

Mar
24
Dom
Villorba (TV) – Dom 24 Marzo 2019 @ Teatro del Pane
Mar 24@19:30–22:00

 

I PAPU in “Krapfen”
(niente è come sembra)

La nuova esilarante commedia del Teatro Del Pane,
servita dalla premiata ditta Artuso, Appi, Besa.

Teatro del Pane
Via Fontane, 91 – Villorba (TV)

Ore 20.00

Informazioni e Prenotazioni +39 380 3842008 prenotazioni@teatrodelpane.it

La casa in cui vivono due sorelle Diana (Ramiro Besa) e Rita (Valentina Brusaferro) che per sfuggire alla noia fanno le attrici in teatro, Ludovico il fratello che per “resistere” ha scelto di vivere altrove, un pesce rosso e i Krapfen il dolce preferito di Ludovico (Andrea Appi) e altri stravaganti indizi sono gli ingredienti di una commedia perfetta.
Diana ha riunito i fratelli intorno a un tavolo per trascorrere qualche giorno insieme nella pace e nella serenità della casa di famiglia, ma una serie di imprevisti cambierà le dinamiche della villeggiatura, complicando sempre più la trama . I ritmi serrati, le gag e i nonsense, l’umorismo di situazione e non ultima la casa e i suoi oggetti, rendono la commedia elettrizzante e magica.
Quello che diverte e conquista della cena spettacolo è che lo spettatore si trova davanti a situazioni sempre diverse e sorprendenti.  La trama è semplice e piena di divertenti colpi di scena. La commedia si riempie di ironia e il pubblico in sala tra una portata e l’altra si gode l’intreccio. I piatti prelibati preparati dallo chef Maurizio Baratto creano la giusta atmosfera.
La scenografia è ben strutturata e funzionale: si ingloba alla perfezione con gli attori ed è a servizio della stravagante vicenda.

Regia di Mirko Artuso

Mar
31
Dom
Pordenone – 31 Marzo 2019 @ Casa Dello Studente
Mar 31@10:00

 

I PAPU  conducono

Il Bando di VideoCinema&Scuola 2018-19

CONCORSO INTERNAZIONALE DI MULTIMEDIALITÀ 2018-2019

Pordenone
Casa Dello Studente – Via Concordia, 7

Ore 10.00

Informazioni: Orario Ufficio 0434 365387

COME RAGGIUNGERCI

Apr
8
Lun
Trieste – Lun 8 Aprile 2019 @ Teatro Miela - Duca degli Abruzzi
Apr 8@20:45

 

I PAPU
al
PUPKIN KABARETT SHOW

Trieste

Teatro Miela – Piazza Luigi Amedeo Duca degli Abruzzi

Ore 20.45

Con Laura Bussani, Alessandro Mizzi, Stefano Dongetti e la Niente Band

 

COME RAGGIUNGERCI

Apr
16
Mar
Udine – Martedì 16 Aprile 2019 @ Audotorium Zanon - Via Leonado Da Vinci, 2
Apr 16@8:45

 

I PAPU ospiti a “Diecipiú”
con Piero Sidoti

Udine

Auditorium Zanon –

Ore 9.15

Informazioni: …

iPapu – Uno? No, Due!

 

 

«L’obiettivo principale di diecipiù – racconta Sidoti – è quello di mettere in luce ogni studente creando anche un momento di riscatto per i ragazzi con maggiori difficoltà scolastiche. 10+ come emblema del bel voto, dunque, e come traguardo possibile per tutti! È necessario che il progetto educhi al rispetto per la differenza e, a tal fine, risulta importante partire proprio dalle capacità degli alunni “cucendogli addosso” uno spettacolo, piuttosto che partire da qualcosa di precostituito. Solo in questo modo si avranno ricadute positive sulla conoscenza di sé e sullo sviluppo delle capacità relazionali. Inoltre, durante il lavoro si imparerà a gestire l’impreparazione, l’imprevisto e l’errore facendoli vivere in scena».

l’ingresso è libero

 

 

 

COME RAGGIUNGERCI

Apr
30
Mar
Casarsa della Delizia (PN) – Martedì 30 Aprile 2019 @ Piazza Cavour (Monumento dei Caduti)
Apr 30@21:00

 

I PAPU con “EMFABER BAND”
Tra Musica e Risate

Casarsa della Delizia (PN)
Piazza Cavour (Monumento dei Caduti)

Ore 21.00

INFO tel. 338 7874972 – 0434 871031 – mail: segreteria@procasarsa.org

 

 

Emfaber band nasce dalla volontà di alcuni musicisti pordenonesi di rendere omaggio a Fabrizio De Andre’ in occasione del decennale della scomparsa.
L’attenzione del cantautore genovese a chi “viaggia in direzione ostinata e contraria” ha reso subito automatico legare i concerti dell’ Emfaber al sostegno di progetti e realtà che in Italia e nel mondo svolgono gesti concreti di solidarietà. In particolare per molti concerti Emfaber ha sostenuto Emergency e dalle prime due lettere dell’organizzazione oltre che dall’appellativo di Fabrizio De Andre (Faber) deriva il nome della band. Il progetto, inizialmente pensato della durata di un anno, è invece sulle scene da dieci anni nel corso dei quali si sono alternati una trentina di musicisti oltre a impreziosire gli spettacoli con innumerevoli collaborazioni.
Le canzoni proposte abbracciano tematiche importanti e ancora attuali sulle quali De Andre’ ha dato modo di far incontrare e riflettere diverse generazioni. Molte di queste canzoni portano con loro chiavi di lettura e spunti ironici e dissacranti (Carlo Martello, Il Gorilla, Un giudice…)

 

COME RAGGIUNGERCI