Lug
18
Gio
Jalmicco (UD) – Gio 18 Luglio 2018 @ Parco Festeggiamenti
Lug 18@22:00

 

I PAPU in “MisMas Làiv”

Jalmicco (UD)

Sagre dai Borgs – Parco festeggiamenti

Ore 22.00

Informazioni ProLoco 347 6060030
prolocojalmic@gmail.com          info@jalmicco.com

 

iPapu – E il Cerca-lavoro

“Mismas Làiv” è uno spettacolo che ripropone il format televisivo di “Mismas” nella struttura e nel contenuto ma che si presenta rigorosamente teatrale dal punto di vista della messa in scena. I personaggi, le scene e i tormentoni noti al pubblico si succedono in una rutilante carrellata che non mancherà di divertire anche coloro che non li conoscono.

 

COME RAGGIUNGERCI

Lug
22
Lun
Cordenons (PN) – Lun 22 Luglio 2019 @ Festa de San Jàcu
Lug 22@21:30

 

I PAPU in “Oggi si fa Storia”
un occhio al passato per vedere il futuro

Cordenons (PN)

Sagra di San Giacomo
(via Maestra Vecchia incrocio via Cesare Battisti)

In caso di maltempo lo spettacolo si farà il 23 Luglio

Ore 21.30

Informazioni e prenotazioni   335.201085 (attivo dalle 18 alle 20)

 

I Papu si misurano con il racconto di storie legate al quartiere di Cordenons “San Jàcu”. Lo faranno a loro modo attraverso gli sketch e i loro personaggi.

 

COME RAGGIUNGERCI

Lug
25
Gio
Pordenone – Gio 25 Luglio 2019 @ Stadio Velodromo Ottavio Bottecchia
Lug 25@21:15

 

I PAPU in De Bes Top Off

Pordenone
Stadio Velodromo Ottavio Bottecchia – Via dello Stadio, 6

In occasione della 3 Sere Internazionale Città di Pordenone
(ciclismo su pista)

Ore 21.15

Informazioni 0434 26231 – treserepordenone@gmail.com

 

 

De Bes Top Off vuol essere una sorta di bilancio artistico, un entusiastico sguardo al passato rivisto però con gli occhi di oggi.

I PAPU, interpreti originali della Commedia dell’Arte in chiave moderna, hanno pensato di ripresentare una giocosa carrellata dei loro più noti personaggi, spaziando dai classici sketch di situazione alle loro più recenti caratterizzazioni, nelle quali Andrea & Ramiro riassumono, quasi fondendole assieme, tutte le loro esperienze, forgiando uno spettacolo che sarà anche una rappresentazione delle diverse tipologie e potenzialità del Comico.

Un mix di scene sul fil rouge del verosimile e dell’analisi psicologica, sempre capaci di ricreare un immaginario immediatamente riconoscibile dallo spettatore.

Una simpatica opportunità d’incontro per chi non li conosce e una ghiotta chances per i loro più recenti fans per seguire dal vivo, nel corso di una serata, l’evoluzione artistica del duo comico più recentemente cinquantenne del triveneto.

 

COME RAGGIUNGERCI

 

 

Lug
26
Ven
Quinto di Treviso (TV) – Ven 26 Luglio 2019 @ Villa Memo Giordani
Lug 26@21:15

 

I PAPU in “Siamo Uomini o Calamari?”

Quinto di Treviso (TV)

Villa Memo Giordani (Vicino Municipio)

Ore 21.15

Informazioni e prenotazioni   347 1524429  info@omonero.it

 

I prof. Appi e Besa sono due antropologi che studiano il comportamento che l’uomo, ma anche la donna, ha nei confronti dei suoi simili. Davanti un’assemblea di studenti, i più fuori corso, esaminano l’umana condotta con cinico distacco e spietata imparzialità, affinchè il povero omuncolo che non ha mai letto Goethe si senta considerato, aiutato a evolversi, e accompagnato verso la luce del sapere. SCHEDA

 

COME RAGGIUNGERCI

Ago
9
Ven
Duna Verde – Caorle (VE) – Ven 9 Agosto 2019 @ Corso Rovigno, 41
Ago 9@21:00

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Duna Verde – Caorle (VE)
Corso Rovigno, 41

ore 21.00

Informazioni     https://www.facebook.com/events/846486345737699/

 

di e con Andrea Appi e Ramiro Besa

Suoni e luci Alberto Biasutti

scenografia Stefano Zullo e Maria Paola Di Francesco

 

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

Ago
12
Lun
Villanova di Pordenone – Lun 12 Agosto 2019 @ Piazzale antistante Chiesa Sant'Ulderico
Ago 12@21:00

 

I PAPU in “Sproloqui sull’Arte”

Villanova di Pordenone

Spazio antistante la Chiesa di Sant’Ulderico

Frazione Villanova, 11

Ore 21.00

In occasione di “Estate a Pordenone”

 

 

La parola ARTE l’abbiamo pronunciata molte volte nella nostra vita, tanto quanto le parole CULTURA, PACE e AMORE.
Prima o poi ce ne siamo più o meno tutti riempiti la bocca. Si sa però che noi esseri umani siamo onnivori, per cui quando la parola ARTE compie il percorso inverso, cioè esce dalla nostra bocca, non sempre ci rendiamo conto di quello che stiamo dicendo.
Gli Sproloqui de I PAPU tentano, più sul faceto che sul serio, di illuminare il termine ARTE con il faro dell’ironia, ripercorrendo a grandi falcate la Storia del Museo civico di Pordenone e riservando una specialissima attenzione alle opere del suo più noto rappresentante del periodo rinascimentale, quel Giovanni Antonio de’ Sacchis che è passato alla storia come “IL PORDENONE”.

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Ago
18
Dom
Barcis (PN) – Dom 18 Agosto 2019 @ Piazzetta Lungo Lago
Ago 18@21:00

 

Pierno, il Lupo e I PAPU

Barcis (PN)

Piazzetta Lungo Lago

(In caso di maltempo Tendone del centro sportivo)

Ore 21.00

Consort Musicale Gabriel Fauré
Emanuele Lachin, direttore

Una fiaba per Bimbi e Adulti ripensata e riscritta dal duo Appi Besa in chiave comica.

Informazioni:  ProLoco Barcis   0427 76300

 

 

PIERINO E IL LUPO: opera del compositore russo Sergej Prokofiev, scritta nel 1936 dopo il suo ritorno nell’Unione Sovietica. Pierino e il lupo è una storia per l’infanzia, pensata per avvicinare alla musica anche i più giovani, costituita da musica e testo di Prokofiev: per l’esecuzione occorrono la voce di un narratore e l’accompagnamento di una normale orchestra.
Per l’occasione, la voce narrante sarà quella de “I Papu”, ad accompagnarli, con le musiche del compositore russo, il Consort Musicale Gabriel Fauré, non nella classica formazione come da partitura, ma in una versione originale composta da un quintetto di fiati (flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corono), pianoforte e percussioni, diretti da Emanuele Lachin. La trascrizione è di Michele Mangani.

Il Disegno originale è di Giulio De Vita.

COME RAGGIUNGERCI

Ago
19
Lun
Pordenone – Lun 19 Agosto 2019 @ Largo Cervignano
Ago 19@21:00

 

I PAPU in “Sproloqui sull’Arte”

Largo Cervignano – Pordenone

Ore 21.00

In occasione di “Estate a Pordenone”

 

 

La parola ARTE l’abbiamo pronunciata molte volte nella nostra vita, tanto quanto le parole CULTURA, PACE e AMORE.
Prima o poi ce ne siamo più o meno tutti riempiti la bocca. Si sa però che noi esseri umani siamo onnivori, per cui quando la parola ARTE compie il percorso inverso, cioè esce dalla nostra bocca, non sempre ci rendiamo conto di quello che stiamo dicendo.
Gli Sproloqui de I PAPU tentano, più sul faceto che sul serio, di illuminare il termine ARTE con il faro dell’ironia, ripercorrendo a grandi falcate la Storia del Museo civico di Pordenone e riservando una specialissima attenzione alle opere del suo più noto rappresentante del periodo rinascimentale, quel Giovanni Antonio de’ Sacchis che è passato alla storia come “IL PORDENONE”.

 

COME RAGGIUNGERCI

Ago
20
Mar
Trieste – Mar 20 Agosto 2019 @ Parco San Giovanni
Ago 20@20:30

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

TRIESTE – Lunatico Festival
Parco San Giovanni – Via Guglielmo De Pastrovich, 4

ore 20.30

Informazioni:

 

di e con Andrea Appi e Ramiro Besa

Suoni e luci Alberto Biasutti

scenografia Stefano Zullo e Maria Paola Di Francesco

 

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione. Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

RINGRAMO ENRICO
Rieccoci, ancora una volta la stessa dinamica: si viene ad un vostro spettacolo con l’ambiziosa aspettativa di ridere di gusto e si va via soddisfatti delle grasse risate ma spiazzati dall’acume sociologico, dalla lucidità con cui sapete restituire allo spettatore un ritratto fedele del grottesco mondo che abitiamo, sempre sorpresi dalla vostra salvifica capacità di rovesciare in satira antropologica il veleno che ci viene ammannito ogni giorno. Con le categorie della psicanalisi non esiterei a dire che, quello di questa sera, è stato un percorso catartico che ci ha liberati, ameno per un ora e mezza, dalle paure della burocrazia, dalle ottuse pastoie a cui la contemporaneità vincola le esistenze, esorcizzandole attraverso il rito condiviso della risata.
Pur comprendendo il vostro sforzo immane, gridiamo, come un sol uomo: “ne vogliamo ancora!”

 

COME RAGGIUNGERCI

Ago
21
Mer
Pordenone- Mer 21 Agosto 2019 @ Museo Civico
Ago 21@21:00

 

I PAPU in “Sproloqui sull’Arte”

Museo Civico di Pordenone

Corso Vittorio Emanuele, 51

Ore 21.00

In occasione di “Estate a Pordenone”

 

 

La parola ARTE l’abbiamo pronunciata molte volte nella nostra vita, tanto quanto le parole CULTURA, PACE e AMORE.
Prima o poi ce ne siamo più o meno tutti riempiti la bocca. Si sa però che noi esseri umani siamo onnivori, per cui quando la parola ARTE compie il percorso inverso, cioè esce dalla nostra bocca, non sempre ci rendiamo conto di quello che stiamo dicendo.
Gli Sproloqui de I PAPU tentano, più sul faceto che sul serio, di illuminare il termine ARTE con il faro dell’ironia, ripercorrendo a grandi falcate la Storia del Museo civico di Pordenone e riservando una specialissima attenzione alle opere del suo più noto rappresentante del periodo rinascimentale, quel Giovanni Antonio de’ Sacchis che è passato alla storia come “IL PORDENONE”.

 

COME RAGGIUNGERCI

Ago
28
Mer
Pordenone- Mer 28 Agosto 2019 @ Chiostro Biblioteca Civica
Ago 28@21:00

 

I PAPU in “Sproloqui sull’Arte”

Chiostro Biblioteca Civica di Pordenone

Piazzale XX Settembre, 11

Ore 21.00

In occasione di “Estate a Pordenone”

 

 

La parola ARTE l’abbiamo pronunciata molte volte nella nostra vita, tanto quanto le parole CULTURA, PACE e AMORE.
Prima o poi ce ne siamo più o meno tutti riempiti la bocca. Si sa però che noi esseri umani siamo onnivori, per cui quando la parola ARTE compie il percorso inverso, cioè esce dalla nostra bocca, non sempre ci rendiamo conto di quello che stiamo dicendo.
Gli Sproloqui de I PAPU tentano, più sul faceto che sul serio, di illuminare il termine ARTE con il faro dell’ironia, ripercorrendo a grandi falcate la Storia del Museo civico di Pordenone e riservando una specialissima attenzione alle opere del suo più noto rappresentante del periodo rinascimentale, quel Giovanni Antonio de’ Sacchis che è passato alla storia come “IL PORDENONE”.

 

COME RAGGIUNGERCI

Ago
31
Sab
Cervignano del Friuli (UD) – Sab 31 Agosto 2019 @ parco di Villa Chiozza a Scodovacca di Cervignano
Ago 31@20:45

 

I PAPU in “Di vino Recital”

Cervignano del Friuli (UD)

Parco di Villa Chiozza a Scodovacca di Cervignano
Via Carso, 3

Ore 21.00

Quinta edizione della Festa del Refosco dal Peduncolo Rosso

Informazioni:    www.prolococervignanofvg.it

 

 

 

COME RAGGIUNGERCI

Set
7
Sab
Cordenons Pasch (PN) – Sab 7 Settembre 2019 @ Area festeggiamenti - Cordenons Pasch
Set 7@21:30

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Cordenons – Pasch (PN)
Area festeggiamenti adicente alla chiesa – Via Pasch, 85

ore 21.30

Informazioni:   338 319 4461 – 0434.43644 (Edicola Rosolen)

 

di e con Andrea Appi e Ramiro Besa

Suoni e luci Alberto Biasutti

scenografia Stefano Zullo e Maria Paola Di Francesco

 

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Set
8
Dom
Pordenone – Dom 8 Settembre 2019 @ Corso Vittorio Emanuele - Pordenone
Set 8@17:15

 

Causa maltempo la manifestazione è sospesa

 

I PAPU e “La Tombola”

Pordenone

Corso Vittorio Emanuele (fronte Municipio)

Ore 17.15

Estrazione finale alle 18.30

Informazioni: 0434 520820 – info@somsipn.it

Al consueto appuntamento con la Tombola in piazza non mancheranno allegria e leggerezza. La conduzione sul palco è a cura dei Papu (Andrea Appi e Ramiro Besa) con gli intermezzi comici di “Non c’è duo senza te” (Maria Grazia Di Donato ed Enzo Samaritani) e l’accompagnamento musicale della Filarmonica “Città di Pordenone”.

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Set
14
Sab
Pordenone – Sab 14 Settembre 2019 @ PAFF - Viale Dante, 33 - Pordenone
Set 14@20:45

 

Pierno, il Lupo e I PAPU

Pordenone

PAFF – Palazzo del Fumetto
Villa Parco Galvani – via Dante, 33

Ore 20.45

Consort Musicale Gabriel Fauré
Emanuele Lachin, direttore

Una fiaba per Bimbi e Adulti ripensata e riscritta dal duo Appi Besa in chiave comica.

Informazioni:  Posti limitati con prenotazione
+39 0434 392941    info@paff.it

 

 

PIERINO E IL LUPO: opera del compositore russo Sergej Prokofiev, scritta nel 1936 dopo il suo ritorno nell’Unione Sovietica. Pierino e il lupo è una storia per l’infanzia, pensata per avvicinare alla musica anche i più giovani, costituita da musica e testo di Prokofiev: per l’esecuzione occorrono la voce di un narratore e l’accompagnamento di una normale orchestra.
Per l’occasione, la voce narrante sarà quella de “I Papu”, ad accompagnarli, con le musiche del compositore russo, il Consort Musicale Gabriel Fauré, non nella classica formazione come da partitura, ma in una versione originale composta da un quintetto di fiati (flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corono), pianoforte e percussioni, diretti da Emanuele Lachin. La trascrizione è di Michele Mangani.

Il Disegno originale è di Giulio De Vita.

COME RAGGIUNGERCI

Set
19
Gio
Pordenone – Gio 19 Settembre 2019 @ Loggia Municipio - Pordenone
Set 19@11:00

 

I PAPU a Pordenonelegge

Pordenone

Loggia del Municipio
Corso Vittorio Emanuele II

Ore 11.00

La pagina più bella degli ultimi 20 anni

Disfida letteraria tra le scuole condotta da I Papu

Pordenonelegge compie 20 anni e in questi 20 anni sono state pubblicate una moltitudine di pagine memorabili. Ai ragazzi dei Gruppi di lettura delle scuole superiori del territorio è stato chiesto di scegliere una pagina da un libro, di un autore italiano o internazionale, pubblicato negli ultimi 20 anni. Le squadre si sfideranno nella lettura della pagina scelta, che verrà votata live dal pubblico presente all’evento. E alla fine verrà decretata la pagina più bella degli ultimi 20 anni.

 

 

COME RAGGIUNGERCI

Set
22
Dom
Pordenone – Dom 22 Settembre 2019 @ Piazza Cavour - Pordenone
Set 22@16:00

 

I PAPU a Pordenonelegge

Pordenone

Piazza Cavour (in caso di maltempo Loggia del Municipio)

Ore 16.00

PordenoneEffettivamentelegge

Una lettura popolare di alcuni classici della letteratura comica, dove il pubblico non è solo il pubblico…

 

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Set
28
Sab
Porcia (PN) – Sab 28 Settembre 2019 @ Centro Storico - Porcia
Set 28@20:45

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Porcia (PN)
Centro storico – Via Marconi, 20

ore 20.45

Informazioni:  0434 596911 (comune Porcia)

In occasione della Manifestazione “Purlilium sapori e note per le vie del borgo”

Tradizione enogastronomica e cultura si intrecciano nel percorso proposto da “Pur lilium. Sapori e note per le vie del borgo”, la manifestazione che animerà il centro storico di Porcia nel fine settimana.

 

di e con Andrea Appi e Ramiro Besa

Suoni e luci Alberto Biasutti

scenografia Stefano Zullo e Maria Paola Di Francesco

 

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Set
29
Dom
Pordenone – Dom 29 Settembre 2019 @ A.N.F.F.A.S. Onlus Di Pordenone
Set 29@16:00

 

I PAPU in De Bes Top Off

Pordenone
A.N.F.F.A.S. Onlus – Via Tiro a Segno, 3

Ore 16.00

Informazioni    0434 362547

 

 

De Bes Top Off vuol essere una sorta di bilancio artistico, un entusiastico sguardo al passato rivisto però con gli occhi di oggi.

I PAPU, interpreti originali della Commedia dell’Arte in chiave moderna, hanno pensato di ripresentare una giocosa carrellata dei loro più noti personaggi, spaziando dai classici sketch di situazione alle loro più recenti caratterizzazioni, nelle quali Andrea & Ramiro riassumono, quasi fondendole assieme, tutte le loro esperienze, forgiando uno spettacolo che sarà anche una rappresentazione delle diverse tipologie e potenzialità del Comico.

Un mix di scene sul fil rouge del verosimile e dell’analisi psicologica, sempre capaci di ricreare un immaginario immediatamente riconoscibile dallo spettatore.

Una simpatica opportunità d’incontro per chi non li conosce e una ghiotta chances per i loro più recenti fans per seguire dal vivo, nel corso di una serata, l’evoluzione artistica del duo comico più recentemente cinquantenne del triveneto.

 

COME RAGGIUNGERCI