Ott
17
Gio
Villaorba di Basiliano (UD) – Gio 17 Ottobre 2019 @ Area festeggiamenti
Ott 17@21:00

 

I PAPU in “De Bes Top Off”

Villaorba di Basiliano (UD)
Area festeggiamenti – Sagra delle Masanette

Ore 21.00

Informazioni    Proloco Villaorba – 366 3815059

 

 

De Bes Top Off vuol essere una sorta di bilancio artistico, un entusiastico sguardo al passato rivisto però con gli occhi di oggi.

I PAPU, interpreti originali della Commedia dell’Arte in chiave moderna, hanno pensato di ripresentare una giocosa carrellata dei loro più noti personaggi, spaziando dai classici sketch di situazione alle loro più recenti caratterizzazioni, nelle quali Andrea & Ramiro riassumono, quasi fondendole assieme, tutte le loro esperienze, forgiando uno spettacolo che sarà anche una rappresentazione delle diverse tipologie e potenzialità del Comico.

Un mix di scene sul fil rouge del verosimile e dell’analisi psicologica, sempre capaci di ricreare un immaginario immediatamente riconoscibile dallo spettatore.

Una simpatica opportunità d’incontro per chi non li conosce e una ghiotta chances per i loro più recenti fans per seguire dal vivo, nel corso di una serata, l’evoluzione artistica del duo comico più recentemente cinquantenne del triveneto.

 

COME RAGGIUNGERCI

>

 

 

Ott
19
Sab
Padova – Sab 19 Ottobre 2019 @ Barco Teatro
Ott 19@20:00

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Barco Teatro
Via Orto Botanico 12 – Padova

Ore 19.15       apertura  cena + spettacolo

Ore 20.45      apertura  bigliettteria ingresso spettacolo

Ore 21.30    INIZIO SPETTACOLO

INFO  tel. +39 375 5764000 – mail: info@barcoteatro.it

 

di e con Andrea Appi e Ramiro Besa

Suoni e luci Alberto Biasutti

scenografia Stefano Zullo e Maria Paola Di Francesco

 

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Ott
26
Sab
Ponte di Piave (TV) – Sab 26 Ottobre 2019 @ Palazzetto dello Sport
Ott 26@21:00

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Ponte di Piave (TV)

Palazzetto dello Sport  –  Via Alcide De Gasperi, 1

Ore 21.00

Informazioni
Daniele Furlan  +39 335 6049599‬  – daniele@lesionispinali.org

Serata di sensibilizzazione a favore dell’Associazione la Colonna Onlus

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

Nov
8
Ven
Sedegliano (UD) – Ven 8 Novembre 2019 @ Teatro Plinio Clabassi
Nov 8@20:45

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Sedegliano (UD)

Teatro Plinio Clabassi

Ore 20.45

Informazioni:
Teatro Plinio Clabassi
(nei giorni di prevendita e nelle serate di spettacolo) 0432915047;     Ufficio Cultura 0432915529, martedì e venerdì dalle 10 alle 12.30;
Biblioteca Civica 0432915533 biblioteca@comune.sedegliano.ud.it
martedì e giovedì dalle 15.00 alle 18.45, il sabato dalle 9.00 alle 12.30.

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

Nov
16
Sab
Pasiano di Pordenone – Sab 16 Novembre 2019 @ Latteria di Visinale
Nov 16@18:00

 

I PAPU in “De Bes Top Off”

Pasiano di Pordenone
Latteria di Visinale –

Ore 18.00
Degustazione guidata da i PAPU

Ore 21.00
Spettacolo de i PAPU

 

Informazioni   Latteria di Visinale – 0434 610746

 

 

De Bes Top Off vuol essere una sorta di bilancio artistico, un entusiastico sguardo al passato rivisto però con gli occhi di oggi.

I PAPU, interpreti originali della Commedia dell’Arte in chiave moderna, hanno pensato di ripresentare una giocosa carrellata dei loro più noti personaggi, spaziando dai classici sketch di situazione alle loro più recenti caratterizzazioni, nelle quali Andrea & Ramiro riassumono, quasi fondendole assieme, tutte le loro esperienze, forgiando uno spettacolo che sarà anche una rappresentazione delle diverse tipologie e potenzialità del Comico.

Un mix di scene sul fil rouge del verosimile e dell’analisi psicologica, sempre capaci di ricreare un immaginario immediatamente riconoscibile dallo spettatore.

Una simpatica opportunità d’incontro per chi non li conosce e una ghiotta chances per i loro più recenti fans per seguire dal vivo, nel corso di una serata, l’evoluzione artistica del duo comico più recentemente cinquantenne del triveneto.

 

COME RAGGIUNGERCI

>

 

 

Nov
23
Sab
Tolmezzo (UD) – Sab 23 Novembre @ Teatro Candoni
Nov 23@20:45

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Tolmezzo (UD)

 Teatro Candoni

Ore 20.45

Informazioni:  Teatro Candoni

Biglietteria

 

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

Nov
29
Ven
Meolo (VE) – Ven 29 Novembre 2019 @ Veta System srl
Nov 29@11:00

 

I PAPU e la Sicurezza

Meolo (VE)

Veta System srl – Via Delle Industrie II 15/2

Ore 11.00

info: info@vetasystemsrl.it 0421 346618

 

Inaugurazione Veta School – Nuovo centro di formazione.

Info: gradita conferma partecipazione a info@vetasystemsrl.it 0421 346618

 

 

COME RAGGIUNGERCI

>

Cordenons (PN) – Ven 29 Novembre 2019 @ Centro Culturale Aldo Moro
Nov 29@20:30

 

I PAPU in “Ho Sempre Fatto Così”

 

Cordenons (PN)

Auditorium Aldo Moro –

Ore 20.30

info: pordenone@anmil.it – Centro culturale A. Moro 0434 932725

 

iPapu – All’Occhio

Nella vita rischiamo spesso di farci male.
Il rischio fa parte della nostra esistenza.
E’ presente attorno a noi anche se, per fortuna, non ce ne rendiamo sempre conto.
Eliminarlo, sarebbe impossibile.
E’ però possibile ridurlo, o perlomeno è possibile avere la consapevolezza che esso si può annidare
al lavoro come tra le pareti domestiche, per strada come a scuola.
Punto di partenza per ottenere questo risultato e riuscire a diminuire il devastante impatto che
hanno gli infortuni, è lo sviluppo di una nuova sensibilità interpersonale e di una nuova idea di
comunità, dalla quale nessuno si possa dire escluso, e nella quale nessuno dovrebbe più dire:
io? Ho sempre fatto così!

 

COME RAGGIUNGERCI

 

Dic
1
Dom
Rorai Grande (PN) – Dom 1 Dicembre 2019 @ Osteria Mingot
Dic 1@15:30

 

I PAPU in “De Bes Top Off”

Rorai Grande (PN)
Antica Osteria Mingot
Via Maggiore, 101 – Rorai Grande

Ore 15.30

Info: Osteria 0434 370114

Siamo arrivati a quota CINQUE ANNI di emozioni qui al Mingot!
Stiamo caricando i cannoni per questa festa col botto!
Offriremo castagne calde e super intrattenimento con i PAPU e il trio rock’n’roll ALTER EGO!!!
Non mancherà la mega crostata della Nilva che ogni anno ci porta più fortuna, mangiata insieme a tutti voi!!!

 

 

 

COME RAGGIUNGERCI

 

Dic
4
Mer
Prata di PN – Mer 4 Dicembre 2019 @ Teatro Pileo
Dic 4@20:45

 

I PAPU in “I Penultimi”
Storie di minatori per non dimenticare

Prata di PN
Teatro Pileo – Via C. Battisti, 53
Ore 20.45

Info:   333 8768188  (Elis Fusari)
mail: lionsclubbrugnerapasianoprata@gmal.com

Il ricavato sarà devoluto all’Istituto Comprensivo “Federico da Prata”

 

L’epopea dei minatori italiani in Belgio

Subito dopo la seconda guerra mondiale sono partiti in molti, da Prata, per andare a lavorare nelle miniere del Belgio, alla ricerca di un futuro migliore.
O più semplicemente alla ricerca di un futuro, visto che qui, un futuro, non sembrava neanche possibile.
Non è stata una libera scelta; la neonata Repubblica stava cominciando già allora a dar prova di inaffidabilità, visto che da subito si era dimostrata incapace di garantire ai suoi cittadini il diritto al lavoro.
Si può essere costretti a rischiare la vita per lavorare?
Perché fare un lavoro insicuro, malsano e massacrante come quello del minatore, all’epoca significava anche rischiare la vita.
Conoscere la vicenda delle miniere belghe serve ancora oggi per riflettere su una domanda di drammatica attualità: possiamo chiamare Patria una terra da cui si è costretti a fuggire per andare a rischiare la vita… per vivere?

COME RAGGIUNGERCI

 

Dic
9
Lun
Pordenone – Lun 9 Dicembre 2019 @ Casa Dello Studente
Dic 9@15:30

 

I PAPU in “Leonardo lo fan tutti”

Quattro chiacchiere con/su/per/tra/fra Leonardo Da Vinci

Pordenone
Casa Dello Studente – Via Concordia, 7

Ore 15.30

Informazioni: Orario Ufficio 0434 365387

 

Papu 16.10.2017

Andrea e Ramiro proveranno a raccontare Leonardo di ser Piero da Vinci (Anchiano, 15 aprile 1452Amboise, 2 maggio 1519)

Uomo d’ingegno e talento universale del Rinascimento, considerato uno dei più grandi geni dell’umanità[2][3], incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell’arte e della conoscenza: fu infatti scienziato, filosofo, architetto, pittore, scultore, disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, botanico, musicista, ingegnere e progettista.

COME RAGGIUNGERCI

Dic
31
Mar
Padova – CAPODANNO @ Barco Teatro
Dic 31@19:15

 

I PAPU in “De Bes Top Off”

Barco Teatro
Via Orto Botanico, 12 – Padova

Ore 19.15 apertura cena + spettacolo

INFO tel. +39 375 5764000 – mail: info@barcoteatro.it

Quest’anno ci divertiremo con i Papu e una super cena di fine anno… e tante risate!
Vi aspettiamo, prenotate per tempo!

MENU 31.12.2019

aperitivo d’accoglienza… tanto per cominciare con:
bignè con crema al formaggio aromatizzato e salmone affumicato e noci
clafoutis mignon vegetariani
conetti di pesce e verdure fritte
polpette di pane saporite gratinate
canapè di baccalà mantecato, canapè vegetariani
bicchierini di lenticchie e cotechino

antipasti:
Tartare di ricciola marinata agli agrumi, (su) insalatina di quinoa alle verdure e avocado
Coppetta di crema di zucca, scampi e crumble di amaretti e mandorle

primi:
Polpo piccante in guazzetto con dadi di polentina fritta
Lasagnetta di mare in bianco, salsa di prezzemolo e lime

secondo:
Filetto di orata su salsa di pera accompagnato da tortino di lenticchie rosse

MENU VEGETARIANO (su richiesta)
antipasti:
Tartare di verdure ,con quinoa, miele e crema di mandorle
Flan di cavolo nero su salsa di pecorino aromatizzato al limone
primi:
Vellutata di zucca e porro con dadi di polentina fritta
Lasagnetta di radicchio, zucca e noci
Secondo:
straccetti di seitan in salsa al curry accompagnati da tortino di lenticchie rosse

dolce per tutti…
Lo zucchero ci rende felici, elimina la cattiveria e porta felicità pura:
La zuppa inglese in bicchiere

dopo la mezzanotte:
panettone e pandoro accompagnati da crema allo zabaione

Prenotazione obbligatoria con prevendita
Costo: 100 euro

Per info:
www.barcoteatro.it

Gen
19
Dom
Budoia (PN) – Dom 19 Gennaio 2020 @ Teatro Comunale ex Latteria (Dardago)
Gen 19@17:00
I PAPU in “Sproloqui sull’Arte”
Teatro Comunale – Via Castello, 2
Dardago – Budoia PN
Ore 17.00

Info: Odeia Associazione Culturale – cell. 347 1712020

Prevendita biglietti: Merceria Marilù – piazza Umberto I, 25 BUDOIA (PN)
orari 8.30 – 12.30 | 15.30 – 19.30 da martedì a sabato

Biglietteria al Teatro APERTA UN’ORA PRIMA DELLO SPETTACOLO

 

La parola ARTE l’abbiamo pronunciata molte volte nella nostra vita, tanto quanto le parole CULTURA, PACE e AMORE.
Prima o poi ce ne siamo più o meno tutti riempiti la bocca. Si sa però che noi esseri umani siamo onnivori, per cui quando la parola ARTE compie il percorso inverso, cioè esce dalla nostra bocca, non sempre ci rendiamo conto di quello che stiamo dicendo.
Gli Sproloqui de I PAPU tentano, più sul faceto che sul serio, di illuminare il termine ARTE con il faro dell’ironia, ripercorrendo a grandi falcate la Storia del Museo civico di Pordenone e riservando una specialissima attenzione alle opere del suo più noto rappresentante del periodo rinascimentale, quel Giovanni Antonio de’ Sacchis che è passato alla storia come “IL PORDENONE”.

 

COME RAGGIUNGERCI

Gen
23
Gio
Paese (TV) – Giov 23 Gennaio 2020 @ Cinema Teatro Manzoni
Gen 23@20:45

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Paese (TV)

Cinema Teatro Manzoni – Via C. Battisti, 21

Ore 20.45

Informazioni e prenotazioni 0422 452218

iPapu – A Che punto è La Rotta?

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

COME RAGGIUNGERCI

>

Gen
30
Gio
Pordenone – Giov 30 Gennaio 2020 @ Teatro Vendramini
Gen 30@20:45

 

Spartiti & Manette
le colonne sonore dei polizieschi più famosi commentate da I PAPU

Pordenone

TEATRO VENDRAMINI
Via Beata E. Vendramini, 2

Ore 20.45

 Gabriel Fauré Consort  (instrumental ensemble)
Emanuele Lachin, direttore

 

Informazioni: 388 780 9648      info@paff.it

 

COME RAGGIUNGERCI

Gen
31
Ven
Martellago (VE) – Ven 31 Gennaio 2020 @ Ca' Della Nave - Piazza Vittoria, 14
Gen 31@22:00

 

I PAPU in “De Bes Top Off”

Martellago (VE)

Ristorante Ca’ della Nave – Piazza della Vittoria, 14

Cena (giropizza + bibita/birra media ) + spettacolo € 25.
SOLO spettacolo € 15.
Inizio cena ore 20.00
Inizio spettacolo ore 21.30

Informazioni: Nicola – 340 4957182

 

De Bes Top Off vuol essere una sorta di bilancio artistico, un entusiastico sguardo al passato rivisto però con gli occhi di oggi.

I PAPU, interpreti originali della Commedia dell’Arte in chiave moderna, hanno pensato di ripresentare una giocosa carrellata dei loro più noti personaggi, spaziando dai classici sketch di situazione alle loro più recenti caratterizzazioni, nelle quali Andrea & Ramiro riassumono, quasi fondendole assieme, tutte le loro esperienze, forgiando uno spettacolo che sarà anche una rappresentazione delle diverse tipologie e potenzialità del Comico.

Un mix di scene sul fil rouge del verosimile e dell’analisi psicologica, sempre capaci di ricreare un immaginario immediatamente riconoscibile dallo spettatore.

Una simpatica opportunità d’incontro per chi non li conosce e una ghiotta chances per i loro più recenti fans per seguire dal vivo, nel corso di una serata, l’evoluzione artistica del duo comico più recentemente cinquantenne del tr

 

COME RAGGIUNGERCI

 

Feb
8
Sab
Cavallino-Treporti (VE) – Sab 8 Febbraio 2020 @ Sala Teatrale Ca’ Savio 
Feb 8@20:45

 

I PAPU in “A che punto è la rotta?”

Cavallino-Treporti (VE)

Sala Teatrale Ca’ Savio   (Piazza Papa Giovanni)

Ore 20.45

Informazioni e prenotazioni:  ARTEVEN

iPapu – A Che punto è La Rotta?

 

Cercando delle alternative alle domande “Ma dove siamo arrivati?” e “Dove andremo a finire?”,
abbiamo trovato in “A che punto è la rotta?” una sintesi piuttosto efficace.
Forse addirittura un punto d’incontro. Una specie di pausa-caffè tra il bilancio consuntivo e quello preventivo della nostra vita, sempre più soffocata da lacci e lacciuoli, stage e tirocinii, Password e Username.
E’ la descrizione deformata di una società, la nostra, abituata a prendersi un po’ troppo sul serio, immersa nelle convenzioni e perennemente ondeggiante tra rimpianto e preoccupazione.Uno specchio ridondante con l’ambizione di mostrarci la realtà in modo divergente, ironico e distaccato, per farci vivere, almeno per una sera, un pochino più sereni.

Avvertenze
Gli spettatori che volessero conoscere la risposta alla domanda posta dal titolo
potranno, indipendentemente dal Paese d’origine ma tassativamente
entro l’orario di inizio, accreditarsi nella Home page, effettuare il login
e iniziare lo stage di 80 minuti lordi (60 in nero).

Precauzioni
Durante lo show sarà applicato il d.lgs. 81/08 a risposte multiple.

Controindicazioni
Può contenere tracce di cinismo e indolenza.

N.B. Agli allergici NON sarà consentita l’uscita anticipata.

 

COME RAGGIUNGERCI

Feb
16
Dom
Pordenone – Domenica 16 Febbraio 2020 @ San Valentino
Feb 16@14:30

 

I PAPU in “Recital e Lotteria”

PORDENONE

dalle ore 14.30 alle 17.00

Festa di San Valentino – Via San Valentino, 11

Informazioni       347 199 7056      associazionesanvalentinopn@gmail.com

 

Dal Bignami “Avanspettacolo, Trattenimento e Farsa”, ecco la definizione di “RECITAL”:
Spettacolo di durata variabile a seconda delle esigenze contingenti
che raccoglie sketch di repertorio recenti e non.

COME RAGGIUNGERCI

>

 

Feb
17
Lun
Trieste – Lun 17 Febbraio 2020 @ Teatro Miela
Feb 17@20:45

 

I PAPU
al
PUPKIN KABARETT SHOW

Trieste

Teatro Miela – Piazza Luigi Amedeo Duca degli Abruzzi

Ore 20.45

Con Laura Bussani, Alessandro Mizzi, Stefano Dongetti e la Niente Band

 

COME RAGGIUNGERCI

Feb
19
Mer
Pordenone – Mer 19 Febbraio 2020 @ Ex Conevento S. Francesco
Feb 19@20:45

 

I PAPU   in
“IncoScienza: riflessioni scientifiche sull’Universo”
di Carlo Costantino

PORDENONE

Ex Convento di San Francesco –

Ore 20.45

INGRESSO LIBERO

Prenotazioni e Info a Info@ipapu.it

 

 

Vedi il Trailer dello Spettacolo

 

I Professori Andrea Appi e Ramiro Besa maestri nella comunicazione, spiegheranno cos’è la scienza con un percorso fatto di domande proprio come l’uomo fece fin dall’inizio della sua storia su questo pianeta.
Da allora non abbiamo mai smesso di interrogarci sulle questioni fondamentali della nostra esistenza: Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andremo? E soprattutto abbiamo ancora credito nel cellulare?
Sarò nel gruppo di WhatsApp della classe? Riuscirò mai a superare il tremiduecentocinquantaquattresimo livello di Candy Crush? Quando riuscirò ad arrivare in arena nove in Clash Royale?

Hanno pubblicato, tra l’altro:
Cose di poco conto da neanche menzionare (iPapu 1989)

 

COME RAGGIUNGERCI

>

 

 

Lo spettacolo nasce da un progetto, denominato TeatroScienza, d’innovazione didattica nell’insegnamento-apprendimento delle Scienze. Si configura come uno strumento di stimolo e uno spunto di riflessione per il pubblico circa il ruolo svolto dalla Scienza nella società contemporanea, e si avvale di una “strategia della scoperta”: il suo scopo NON è far apprendere agli spettatori idee e concetti, ma suscitare curiosità attorno a problemi specifici, fornendo solo il bandolo di una matassa che si dipanerà poi altrove. Curiosità e disagio mettono in moto la ricerca e quindi l’apprendimento. I temi toccati spaziano dal ruolo della Scienza, alle leggi naturali, dall’epistemologia, ai nodi concettuali come la relazione micro-macro, e in qualche caso alle contraddizioni della nostra società. Lo spettacolo ha ottenuto il Patrocinio dell’ANISN (Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali).

Trailer Spettacolo

Temi trattati e metodologia Da spunti e suggestioni nate dalle conversazioni con una classe del secondo anno di liceo scientifico, il prof. Carlo Costantino, docente di Scienze Naturali presso il Liceo Leopardi-Majorana di Pordenone (curriculum in allegato), ha scritto un testo teatrale, in forma di dialogo a due.

I temi toccati spaziano dal ruolo della Scienza, alle leggi naturali e alla loro indagine attraverso il metodo scientifico, dall’epistemologia, ai nodi concettuali come la relazione micro-macro o la meccanica quantistica. Da un’indagine condotta tramite questionario su di un campione di più di 400 studenti-spettatori liceali, per i suoi contenuti lo spettacolo è risultato particolarmente adatto a una fascia di età scolare compresa tra i 15 e i 18 anni.

Il testo rivisita i contenuti in un’ottica particolare, quello della comicità e soprattutto dello “spiazzamento”, che agisce sullo spettatore in quella “terra di nessuno” nota, nelle teorie sull’apprendimento, come “zona di sviluppo prossimale” (Vygotskij).

 

 

 

 

Collaboriamo con